Ercolano

Gli scavi archeologici di Ercolano si trovano nel comune di Ercolano in Provincia di Napoli.

La città di Ercolano, già gravemente danneggiata dal terremoto del 62, venne distrutta dall’eruzione del Vesuvio (79), che la coprì con un’ingentissima massa di fango, cenere ed altri materiali eruttivi trascinati dall’acqua piovana che, penetrando in ogni apertura, si solidificò in uno strato compatto e duro di 15-20 metri.Queste particolari circostanze che hanno portato al seppellimento di Ercolano, se da un lato ne hanno reso e ne rendono tuttora assai arduo lo scavo, dall’altro hanno permesso la conservazione di materiali altamente deperibili, come i papiri e gli stessi alimenti, sigillati nel fango secco.

Questa sigillatura ha anche protetto materiali come il legno strutturale, che invece in presenza di ristagno d’acqua è più deperibile.Gli scavi di Ercolano, con quelli di Pompei ed Oplontis, sono inseriti dal 1997 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

 

Per visitare Ercolano avete 5 opzioni:

1) Utilizzare i mezzi pubblici (i treni per Ercolano  corrono tutti i giorni) e scoprire la rovine da soli. Il nostro staff sarà lieto di informarvi di tutti gli orari  e  consigliarvi cosa visitare al check in.

2) Prenotare  un autista privato  che vi accompagnerà direttamente all’ingresso delle rovine di Ercolano , vi aspetterà fuori ,   dandovi qualche suggerimento su cosa visitare. Egli sarà a vostra disposizione anche se volete visitare  Vesuvio e Pompei. Per il costo vi preghiamo di inviarci una e-mail info@hotelantichemura.com

3) Prenotare   una guida privata che vi accompagnerà a Ercolano con i mezzi pubblici (treno). Egli vi spiegherà  tutta la storia  . Il costo per la mezza giornata  è di circa 100 euro. Vi preghiamo di inviarci una e-mail per ulteriori informazioni e prenotazioni

4) Prenotare una delle escursioni   scritte sul nostro sito

5) Andando a Ercolano  con la vostra auto.